fbpx

GRUPPO MEDIOLANUM ASSUME IN TUTTA ITALIA

lavoroIl gruppo bancario Mediolanum è alla ricerca di nuovo personale per ampliare l’organico delle filiali e delle sedi centrali, in particolare è alla ricerca di  profili di consulenti e specialisti con più anni di servizio alle spalle, ma anche personale alla prima esperienza, giovani che vogliano intraprendere uno stage. I profili ricercati in tutta Italia sono Banking specialist, Consulente – Area Amministrazione Tecnica, Consulente – Area Organizzazione Eventi, Governance Auditor, Specialista Affari Fiscali, Specialista Affari Fiscali (Assicurazioni), Stage – Dir. Marketing – Corporate Social Responsibility, Stage – Dir. Marketing – Marketing Clienti, Stage – Dir. Marketing – Marketing Research.
Per ulteriori informazioni, presentare le proprie candidature o verificare altri profili richiesti è possibile consultare la sezione Search Jobs del sito Mediolanum.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1144 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

MINISTERO LAVORO,PIANO CONTRASTO ALLA POVERTÀ

“La Conferenza Unificata ha sancito oggi l’accordo sul modello che i servizi sociali dovranno adottare per predisporre e attuare i progetti di presa in carico delle famiglie beneficiarie del Sostegno

ARRIVA PIANO NAZIONALE CONTRO LA POVERTÀ

Contrasto alla povertà, riordino delle prestazioni e del sistema degli interventi e dei servizi sociali. Sono questi gli ambiti di intervento del Piano povertà varato dal governo, secondo quanto riporta

CONFSAL SALFI: SU LEGGE BRUNETTA

“Al fine di eliminare i tassi di inefficienza e di improduttività, che ancora contraddistinguono talune amministrazioni pubbliche, occorre superare il fallito tentativo riformista della cosiddetta legge Brunetta, per riscrivere, in

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento

Indirizzo E-mail già esistente.