NESSUN REATO PER OMESSO VERSAMENTO CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

image_pdfimage_print

inpsL’omesso versamento dei contributi previdenziali non è più reato. A chiarirlo la Fondazione Studi dei consulenti del lavoro nella circolare numero 5 del 2016. “Non è più perseguibile penalmente -spiega- chi non versa i contributi previdenziali se l’omissione non supera la soglia di 10.000 euro annui. A stabilirlo è il decreto legislativo numero 8 del 2016 del 6 febbraio 2016 che, con l’articolo 3, comma 6, sostituisce il comma 1 bis dell’articolo 2 del decreto legislativo numero 463 del 1983, che puniva con la reclusione fino a tre anni l’omesso versamento delle ritenute previdenziali e assistenziali, operate dal datore di lavoro sulle retribuzioni dei lavoratori dipendenti”.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

FILIERA DELL'EDILIZIA: PARTE TAVOLO UNITARIO

Il sistema delle costruzioni unito per offrire risposte serie e concrete ai tanti problemi che affiggono il settore e che impediscono al principale motore economico del mercato interno del nostro

DUCATI SELEZIONA PER STAGE E ASSUNZIONI

Ducati, marchio italiano è tra i maggiori nel panorama motociclistico mondiale, attualmente offre opportunità di Tirocinio R&D Global Sourcing e per Ingegnere Di Sviluppo Motore. Per presentare le proprie candidature

Istat: forte accelerazione dell’economia con la crescita

“L’economia italiana accelera sostenuta da una crescita diffusa tra i settori produttivi e dall’aumento dell’occupazione”. È quello che si legge nella nota mensile stilata dall’Istat. L’Istituto di statistica sottolinea come

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento