MIUR: BANDO ASSISTENTI DI LINGUA ITALIANA

image_pdfimage_print

miurIl Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR) – Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione – Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione – comunica che per l’anno scolastico 2016-2017, sulla base di specifici Accordi Culturali e relativi Protocolli Esecutivi, sono disponibili dei posti di assistente di lingua italiana.
Le posizioni sono disponibili in Austria, Belgio, Francia, Germania, Irlanda, Regno Unito e Spagna. Il bando scade il 29 febbraio.
Le candidature possono essere presentate accedendo alla pagina dedicata.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

CALENDA: PRIORITÀ DA MINISTRO

“Gestione, gestione, gestione. Per me un ministro dello Sviluppo Economico credibile deve prima di tutto mettere sotto controllo la macchina, capire che cosa c’è, che cosa sta funzionando e cosa

BOERI: PIÙ FLESSIBILITÀ IN USCITA DAL LAVORO PER RIDURRE LA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE

“Si può avere più flessibilità dall’Ue senza violare le regole dell’Unione”, bisognerebbe però chiedere questa flessibilità per chiedere maggiore flessibilità nel prepensionamento, “in uscita dal mondo del lavoro”, un passo

CONFSAL UNSA: NORME SU LICENZIAMENTO NELLA PA GIÀ ESISTONO

“Apprendiamo dalla stampa di oggi la volontà del presidente del Consiglio Renzi di adottare nel Consiglio dei ministri di venerdì 22 gennaio prossimo un ennesimo provvedimento sui procedimenti disciplinari nel

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento