fbpx

TERESA BELLANOVA È VICEMINISTRO ALLO SVILUPPO ECONOMICO

TeresaBellanovaIl Cdm svoltosi ieri sera ha nominato i sottosegretari che ancora mancavano nella squadra del governo Renzi: undici tra sottosegretari e viceministri e un nuovo ministro, Enrico Costa (Area Popolare) agli Affari regionali. Costa, però, dovrà giurare oggi al Quirinale essendo del Capo dello Stato la prerogativa di nominare i ministri. Per lui, tra l’altro, si prospetterebbero anche le deleghe alla famiglia oltre al suo ingresso nella cabina di regia per il Sud. Nella lista delle nomine c’è anche Tommaso Nannicini, sottosegretario alla presidenza del Consiglio.
Promossi a viceministri Teresa Bellanova (Pd), che da sottosegretario al Lavoro viene diventa viceministro al ministero dello Sviluppo economico. Enrizo Zanetti (Scelta Civica) all’Economia e Finanze, Mario Giro (Democrazia solidale) viceministro del ministero degli Affari esteri e della Cooperazione.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1144 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

FALSE PARTITE IVA

Dal 1° gennaio, se si ha un luogo di lavoro fisso, un orario stabilito, si sta a fianco di chi svolge quella mansione  sempre, la persona sarà considerata e trattata

Manovra: Padoan conferma la crescita

Il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan in occasione dell’audizione sul Def sottolinea che gli interventi per le politiche sociali della prossima manovra avranno un effetto sul Pil del +0,1% e

UNIMPRESA, NASCE CONSORZIO PER AIUTARE PMI ALL'ESTERO

Sostenere l’internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese italiane, in particolare nei paesi extracomunitari. Aprire strutture stabili all’estero per migliorare la penetrazione commerciale e quindi favorire l’esportazione dei prodotti made

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento

Indirizzo E-mail già esistente.