Tavolo di confronto sulle attività di contrasto al fenomeno del caporalato e del lavoro nero in agricoltura

Tavolo di confronto sulle attività di contrasto al fenomeno del caporalato e del lavoro nero in agricoltura
image_pdfimage_print

Assolavoro (Agostino Di Maio) ha partecipato, su invito del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, al tavolo di confronto sulle attività di contrasto al fenomeno del caporalato e del lavoro nero in agricoltura. I lavori, cui sono intervenuti i Ministri Maurizio Martina, Andrea Orlando e Giuliano Poletti, si sono focalizzati in particolare sulle norme contenute nel Disegno di Legge “Norme in materia di contrasto ai fenomeni di lavoro nero e dello sfruttamento del lavoro in agricoltura”, che riprende numerosi passaggi delle dieci proposte formulate a suo tempo da Assolavoro, approvato dal Governo il 15 novembre 2015, e sulle prospettive operative della “Rete per il lavoro agricolo di qualità”, istituita con Decreto Legge n. 91 del 2014.

Fonte: Assolavoro

Leggi le proposte di Assolavoro (pdf)

 

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1254 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Assolavoro: A novembre 394mila occupati in somministrazione

Secondo Assolavoro, l’Associazione Nazionale delle Agenzie per il Lavoro, si è registrato un incremento degli occupati in somministrazione dell’11,2% sull’anno 2016 e dello 0,6% sul mese prima A novembre 2016 gli

Coldiretti : il falso del Made in Italy alimentare vale un giro di 100 miliardi

Secondo uno studio condotto dalla Coldiretti e presentato in occasione dell’inaugurazione del Cibus di Parma, Il giro d’affari che gira intorno al falso Made in Italy agroalimentare nel mondo si

Somministrazione di lavoro e flessibilità dopo il decreto dignità: parte il Roadshow di Assolavoro

Parte da Napoli, nel pomeriggio, il Roadshow Assolavoro che avrà come focus gli approfondimenti e le analisi di strumenti, servizi e sinergie che è possibile sviluppare tra Aziende e Agenzie

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento