GARANZIA GIOVANI: 266MILA AVVIATI AD ALMENO UNA DELLE MISURE

image_pdfimage_print

Garanzia GiovaniContinua a crescere il numero dei giovani presi in carico e quello dei giovani ai quali è stata offerta un’opportunità concreta tra quelle previste dal programma Garanzia Giovani. Al 21 gennaio 2016, si legge in una nota, i presi in carico sono 587.761, 7.047 in più della scorsa settimana, con un incremento del 2,7% nelle ultime quattro settimane; tra questi, sono 266.001 quelli cui è stata proposta almeno una misura del programma, 8.195 in più della scorsa settimana, con un incremento, nelle ultime quattro settimane, del 5,2%. Continua ad aumentare anche il numero dei giovani che si registrano: al 21 gennaio gli utenti complessivamente registrati sono 933.595, con un incremento del 2,6% nelle ultime quattro settimane.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

SERENA SORRENTINO NUOVA SEGRETARIA GENERALE FP CGIL

Serena Sorrentino alla guida della Funzione Pubblica Cgil. Oggi, al termine di una due giorni di Assemblea generale, la categoria dei servizi pubblici della Cgil l’ha eletta segretaria generale, a

Istat: pressione fiscale in calo

L’Istat ha rilevato che la pressione fiscale è stata in calo nel terzo trimestre del 2016, ma resta comunque al 40,8%, segnando una riduzione di 0,2 punti percentuali rispetto allo

AVVIO NEGATIVO PER PIAZZE EUROPEE, MILANO PERDE L'1,44%

(Adnkronos) Avvio negativo per le principali piazze europee, con Milano ‘maglia nera’: in Piazza Affari l’indice Ftse Mib segna -1,44%. Seguono Francoforte dove il Dax segna -1,36%, Parigi con il

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento