INVITALIA. IMPRESE, PRONTI 50 MLN PER GIOVANI E DONNE

image_pdfimage_print

ufficioSono in arrivo le nuove agevolazioni alle imprese giovanili e femminili di micro e piccola dimensione. Da ieri, 13 gennaio 2016, informa il Mise in una nota, è possibile compilare, esclusivamente per via elettronica, le domande utilizzando la piattaforma informativa messa a disposizione nel sito internet di Invitalia.
Le risorse finanziarie a disposizione sono pari a 50 milioni di euro. La nuova misura prevede che possono beneficiare delle agevolazioni le imprese di micro e piccola dimensione in possesso del requisito della prevalente partecipazione da parte di giovani tra i 18 e i 35 anni o di donne, costituite in forma societaria da non piu’ di dodici mesi dalla data di presentazione della domanda.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

VW, OCCUPAZIONE A RISCHIO

Oggi a Wolfsburg prevista l’assemblea di fabbrica della Volkswagen, con la partecipazione di circa 20 mila dipendenti. Cresce l’ansia fra i contratti a termine dopo che l’azienda ha deciso di

PAPA FRANCESCO SU DISOCCUPAZIONE GIOVANILE

“I tassi di disoccupazione giovanile sono uno scandalo”. Lo denuncia papa Francesco ricevendo in udienza la Fondazione ‘Centesimus Annus – Pro Pontifice’. Un grave problema che, come dice il Papa,

MINISTERO DEL LAVORO SU BENEFIT

Importi e servizi a tassazione zero per quei dipendenti che scelgono di convertire i premi di risultato, soggetti ad imposta sostitutiva del 10%, in benefit per i figli, come la

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento