UIL: IN 2015 AUTORIZZATE 677 MLN ORE CIG (-35,5%)

image_pdfimage_print

cantiereNel 2015 sono state autorizzate oltre 677 milioni di ore di cassa integrazione, un valore che mostra un calo del 35,5% rispetto all’anno precedente, ma con dati sulla cig ordinaria che – come segnala l’Inps – da molti mesi “non sono attendibili” e non permettono, quindi, di esprimere una valutazione credibile. E’ quanto emerge dal rapporto Uil sulla cassa integrazione che segnala come “nel secondo semestre del 2015, in ben 125 casi c’è un anomalo ‘zero’ nella casella di molte province per la cassa ordinaria e la cosa si manifesta per 70 volte nelle caselle della cassa in deroga”.
In dettaglio, il ricorso maggiore è alla cassa integrazione straordinaria che assorbe circa 400 milioni di ore (con una flessione del 29,2% rispetto all’anno precedente), seguita dalla cig ordinaria con 180,3 milioni di ore (con una flessione del 28,1%) e dalla cig in deroga 97,5 milioni di ore (-58,9% rispetto al 2014).

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento