NUOVO ISEE PER 3,5 MILIONI DI FAMIGLIE

image_pdfimage_print

IseeIl nuovo Isee, entrato in vigore il 1° gennaio 2015, presenta molte innovazioni, sia dal punto di vista procedurale che delle regole di calcolo e sembra fotografare meglio la realtà di redditi e patrimoni della famiglie italiane, secondo quanto rileva il ministero del Lavoro in un comunicato con i dati aggiornati al terzo trimestre 2015.
Infatti dal momento che al 30 settembre sono 3 milioni e mezzo i nuclei familiari che hanno presentato una Dichiarazione sostitutiva unica (Dsu) a fini Isee, si evince che un italiano sui sei è coperto da Dichiarazione Isee. Inoltre, risultano più veritiere le Dsu, quelle con patrimonio mobiliare (conti correnti, libretti di deposito, ecc.) nullo passano da quasi il 70% al 16%.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

ILO, TROPPI GIOVANI SENZA LAVORO

Il tasso di disoccupazione giovanile si è stabilizzato al 13% dopo un periodo di rapido aumento tra il 2007 e il 2010, ma rimane tuttora di molto superiore al livello

BLUSERENA ASSUME PER LA STAGIONE ESTIVA

Il Gruppo Bluserena, presente in Abruzzo, Calabria, Puglia, Sardegna, Sicilia e Piemonte con hotel e villaggi vacanze a 4 stelle, per la prossima stagione estiva seleziona Chef, Capi Partita, Pasticceri,

PA, 20 MILIARDI DI CONSULENZE

In 6 anni di blocco contrattuale nel pubblico impiego, sono stati spesi 20 miliardi per consulenze e incarichi nella Pubblica Amministrazione. Sono dati della Ragioneria dello Stato. È inaccettabile che

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento