L'autogol «unitario» di Cgil, Cisl e Uil

L'autogol «unitario» di Cgil, Cisl e Uil


di Giulianbo Cazzola
Hanno lavorato per mesi. Ma avrebbero potuto risparmiarsi la fatica e la spremitura di meningi, perché il documento sulle relazioni industriali predisposto dai negoziatori di Cgil, Cisl e Uil (che sarà approvato dagli organi dirigenti nei prossimi giorni) è non solo palesemente difensivo e ‘’fuori mercato’’ (nel senso che non sarà preso in considerazione da nessuno), ma persino antistorico. Il telaio della proposta resta ancorato ad un modello tolemaico della struttura della contrattazione, incentrato sul contratto nazionale di categoria. ‘’Il CCNL – sta scritto in bella vista – deve mantenere  continua

Continua la lettura su miowelfare.it

Sull' autore

In collaborazione con Miowelfare.it
In collaborazione con Miowelfare.it 40 posts

In collaborazione con http://miowalfare.it La tua porta di accesso all’insieme di prestazioni, servizi e opportunità assicurati e offerti dal sistema italiano di welfare, sia quello di base che quello integrativo: contrattuale, aziendale, individuale.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

La quota 100 per le pensioni, come superare la legge Fornero

Tra i primi punti programmatici del nuovo governo a trazione Lega-5 stelle ci sono le pensioni, più precisamente il superamento della legge Fornero e dell’attuazione della nota quota 100. Dal

Svolta nella previdenza complementare: serve meno prudenza

  di Giuliano Cazzola e Santo Versace  C’è una novità positiva nel campo della previdenza complementare. È stato varato il decreto ministeriale sul credito di imposta che, come previsto dalla

[INPS] Gestione separata, la ricongiunzione diventerà più facile

In futuro i contributi versati alla gestione separata dell’Inps potrebbero essere ricongiungibili con quelli accantonati in altre gestioni previdenziali. «Ad oggi – ha dichiarato ieri all’Ansa il responsabile economico del

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento