INPS PUBBLICA ONLINE SCHEDA INFORMATIVA SOSTEGNO REDDITO AGRICOLTORI

inps(Adnkronos) Prosegue l’operazione trasparenza ‘Inps a porte aperte’. Oggi, nella sezione raggiungibile dall’home page del sito, è stata pubblicata una scheda informativa sulla prestazioni a sostegno del reddito in favore dei lavoratori agricoli. Lo comunica l’ente in una nota. Si tratta, scrive l’Inps, di una sezione dedicata a migliorare il rapporto informativo con i cittadini, al di là degli obblighi prescritti dalla legge. “L’obiettivo – si legge – è quello di rendere più chiari i meccanismi di funzionamento delle prestazioni erogate dall’Istituto. L’iniziativa fa parte di quell’operazione trasparenza annunciata dal presidente Inps, Tito Boeri, all’atto del suo insediamento”.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Flai-Cgil: “no a pensione da 121 euro per lavoratori agricoli, legge Fornero da modificare”

Il calcolo è facile e riporta un risultato alquanto demoralizzante: andare in pensione a 70 anni e percepire un assegno di appena 121 euro. Questo è quanto si evince dai

"Alla luce del sole": progetto contro il caporalato

Nei giorni scorsi si è tenuta a Taranto la presentazione del progetto nazionale “Alla luce del sole” realizzato dal Movimento cristiano lavoratori (Mcl) e cofinanziato dal ministero del Lavoro, per

Min. Economia e Finanze: IMU – esenzione agricoltura estesa ai familiari coadiuvanti

Il Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia ha pubblicato, in data 23 maggio 2016, lanota n. 20535/2016, con la quale fornisce i chiarimenti in merito all’esenzione IMU per i terreni

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento