PA: CGIL-CISL-UIL, VIA A SCIOPERI A SCACCHIERA PER UN CONTRATTO VERO

image_pdfimage_print

CCNLScioperi a scacchiera e iniziative regionali e territoriali per rivendicare il rinnovo del contratto e la riorganizzazione dei settori pubblici. E’ questa la decisione degli esecutivi unitari di Fp-Cgil Cisl-Fp Uil-Fpl e Uil-Pa convocati oggi. Dopo la manifestazione del novembre scorso e di fronte “all’ennesimo passo falso” del governo sulla legge di stabilità, infatti, Rossana Dettori, Giovanni Faverin, Giovanni Torluccio e Nicola Turco, segretari generali delle categorie del pubblico impiego di Cgil Cisl e Uil, rilanciano l’iniziativa: “un contratto vero e investimenti nella formazione, nell’innovazione, nelle competenze per lo sviluppo del paese. Ma anche risoluzione delle vertenze territoriali, dove le ricadute di anni di cattiva gestione, continui tagli e soppressioni, immobilismo organizzativo hanno prodotto un drammatico abbassamento della qualità dei servizi alle comunità”.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

CENSIS: GIOVANI FRUSTRATI, 4 SU 10 OCCUPATI AL DI SOTTO COMPETENZE

I giovani italiani sono una risorsa ‘frustrata’ nel nostro Paese. Se tra gli occupati delle nuove generazioni prevalgono i diplomati e i laureati, in quattro casi su dieci questi si

CONSULENTI DEL LAVORO, PARITÀ DI GENERE ANCHE IN JOBS ACT AUTONOMI

“La parità di genere sia una priorità del Jobs Act degli autonomi”. Lo chiede il Consiglio nazionale dell’Ordine dei Consulenti del lavoro, in occasione dell’8 marzo, ricordando l’impegno della categoria

SIGLATA IPOTESI ACCORDO CCNL OCCHIALERIA

Siglata, a Belluno, tra Anfao-Confindustria e i sindacati del settore Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil, l’ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto 2016-2018 del settore occhiali e occhialeria (interessati circa 15.000

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento