INAIL: A BANDO 20 POSTI A TEMPO INDETERMINATO

image_pdfimage_print

inail L’INAIL, Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro ha indetto sei concorsi per Diplomati e Laureati, finalizzato al reclutamento di 20 unità di personale da assumere con contratto di lavoro a tempo indeterminato
I posti messi a bando sono 20, così distribuiti:
• n. 10 posti nel profilo professionale di Tecnico ortopedico – Costruttore ortopedico a banco e a macchina;
• n. 5 posti nel profilo professionale di Impiegato tecnico – Ingegnere;
• n. 1 posto nel profilo professionale di Costruttore ortopedico – settore calzoleria e selleria;
• n. 1 posto nel profilo professionale di Costruttore ortopedico a banco e a macchina;
• n. posto nel profilo professionale di Verniciatore – Resinista;
• n. 2 posti nel profilo professionale di Costruttore ortopedico a banco e a macchina – linea silicone.
Tutti i dettagli sono presenti alla sezione avvisi e scadenze del sito INAIL.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

ASSOMUSICA: CONVEGNO A ROMA

La musica dal vivo: possibili scenari’. E’ questo il tema dell’incontro promosso da Assomusica, Associazione italiana organizzatori e produttori spettacoli di musica dal vivo, che si terrà domani, giovedì 19

CGIL-CISL-UIL SU DL ENTI LOCALI

Il superamento di vincoli sulle spese del personale e sul settore scolastico-educativo, una conquista frutto di anni di mobilitazione, insieme ad alcuni aspetti critici che riguardano le province e le

FRANCIA, PIU’ DISOCCUPATI

Il tasso di disoccupazione in Francia è aumentato nel terzo trimestre. Lo rivelano i dati dell’ufficio statistico nazionale. L’indice, misurato secondo l’Organizzazione Internazionale del Lavoro, è cresciuto al 10,6% a

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento