UNIONCAMERE: NEL 2015 -4,8% PROCEDURE DI FALLIMENTO APERTE DALLE IMPRESE

image_pdfimage_print

unioncamereRallenta la corsa dei fallimenti delle imprese italiane: tra gennaio e novembre di quest’anno, secondo i dati di Unioncamere, le procedure fallimentari aperte dalle aziende dello Stivale sono state 12.583, contro le 13.223 del corrispondente periodo del 2014. In termini percentuali, la frenata è vicina al 5% e segna un’inversione di tendenza rispetto al trend degli ultimi 4 anni. Rispetto alla struttura imprenditoriale italiana, che conta circa 6 milioni di imprese registrate negli archivi delle Camere di commercio, il fenomeno delle aperture di procedure fallimentari riguarda dunque un numero di imprese molto limitato, nell’ordine di 2,1 unità ogni mille.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

DONNE E OCCUPAZIONE

La crisi economica ha avuto un impatto sulle decisioni delle famiglie in termini di numero di figli. Le donne che perdono il lavoro dopo la gravidanza sono circa un quarto

BORSA ITALIANA SELEZIONA DIVERSI PROFILI

Borsa italiana è alla ricerca di personale, di seguito i profili cercati in Italia al momento sono Business & Functional Analyst, Compliance Officer, Integrated Technology Services, Planning & Control Technology,

ACCORDO SISTEMA IMPRESA-CONFSAL SU DETASSAZIONE

Siglato fra Sistema Impresa e Confsal l’accordo interconfederale in materia di detassazione. Presenti alla firma, in rappresentanza della parte datoriale, il presidente di Sistema Impresa, Berlino Tazza, con il vicepresidente

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento