Qual è la data di licenziamento disciplinare: la data di contestazione o di lettera di licenziamento?

Qual è la data di licenziamento disciplinare: la data di contestazione o di lettera di licenziamento?

Il   licenziamento   intimato   all’esito   del   procedimento disciplinare produce effetto dal giorno della comunicazione con cui il procedimento medesimo  è  stato  avviato (lettera di contestazione),  salvo  l’eventuale diritto del  lavoratore  al  preavviso  o  alla  relativa  indennità sostitutiva; è fatto  salvo,  in  ogni  caso,  l’effetto  sospensivo disposto a tutela della maternità e della paternità e in caso di  infortunio occorso sul lavoro.
Il periodo di eventuale lavoro svolto in costanza della procedura si considera come preavviso lavorato.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 554 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Dimissioni telematiche: come azienda, possiamo intervenire nel caso in cui il lavoratore non ci fa pervenire le dimissioni tramite email?

La norma (art. 26, d.l.vo 151/2015) non prevede un intervento del datore di lavoro in caso di inerzia del lavoratore. Ad oggi, l’azienda si trova alla finestra in attesa della

Ricevo la NASpI, volevo sapere se mi metto in proprio ho diritto ad avere il residuo di quanto ancora devo di disoccupazione?

Ricevo la NASpI, volevo sapere se mi metto in proprio ho diritto ad avere il residuo di quanto ancora devo di disoccupazione? L’articolo 8 della Legge 92/2012 prevede la possibilità

Vorremmo prevedere del welfare aziendale per i lavoratori. Quali sono i beni che non concorrono?

Non concorrono a formare reddito da lavoro dipendente, nel limite del 5 per mille dell’ammontare delle spese per prestazioni di lavoro dipendente risultante dalla dichiarazione dei redditi, qualora erogati dal

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento