CONFESERCENTI: PER I SALDI AVVIO POSITIVO, VENDITE +5% SUL 2015

SaldiL’avvio dei saldi invernali 2016 si sta rilevando positivo, con un aumento medio delle vendite del 5% rispetto al 2015, anche se con differenze profonde fra i territori. Un risultato favorito dall’aumento dello sconto praticato: quasi 8 negozi su 10 sono infatti partiti con riduzioni di prezzo dal 30% in su, con punte che raggiungono, in qualche caso, addirittura il 70%. E’ quanto emerge da un ‘exit poll’ sull’andamento delle vendite di stagione condotto da Confesercenti sui negozianti di alcune importanti città e regioni italiane.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

AMMORTIZZATORI INCERTI

Nuovi ammortizzatori sociali senza certezze, a parere dei consulenti del lavoro, secondo i quali la circolare dell’Inps  lascia professionisti e imprese in un inspiegabile limbo. Il nuovo sistema di ammortizzatori

UNIONCAMERE: MEDIE IMPRESE ITALIANE CRESCONO

Crescono a ritmo più sostenuto rispetto alla manifattura, competono ad armi pari con la concorrenza tedesca e rappresentano un segmento in cui finalmente il Sud va alla stessa velocità del

DRAGHI SU LAVORO

Il mandato della BCE è mantenere la stabilità dei prezzi, ma non ignorando la crescita e il mercato del lavoro. Lo sostiene il presidente Mario Draghi, secondo il quale sono

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento