SQUINZI SUL LAVORO

image_pdfimage_print

“Non possiamo ignorare il dramma dei senza lavoro, soprattutto giovani, e di coloro che addirittura il lavoro non lo cercano neanche più. Considero questa una vera piaga civile e sociale, di cui dobbiamo preoccuparci e farci carico con adeguate misure e provvedimenti per rilanciare la crescita”. Lo ha detto il leader di Confindustria, Giorgio Squinzi. E’ importante che il rappresentante degli imprenditori italiani riconosca che, se non si risolve il problema della disoccupazione giovanile, il Paese non riuscirà mai a uscire dalla crisi.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Rapporto UIL: serve una riforma della cassa integrazione

Il V rapporto UIL sulla cassa integrazione mostra come la lenta ripresa dell’occupazione in Italia è frutto di profonde contraddizioni all’ interno del tessuto economico del paese. Per questo il

Istat: cresce la presenza di multinazionali in Italia

Aumenta la presenza di multinazionali a controllo estero in Italia. Nel 2014, sono 404 in più rispetto all’anno precedente, rileva l’Istat, per un totale di 13.569 imprese, ma sono comunque

CONSULENTI DEL LAVORO, PARITÀ DI GENERE ANCHE IN JOBS ACT AUTONOMI

“La parità di genere sia una priorità del Jobs Act degli autonomi”. Lo chiede il Consiglio nazionale dell’Ordine dei Consulenti del lavoro, in occasione dell’8 marzo, ricordando l’impegno della categoria

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento