Rassegna stampa del 15 Dicembre 2015

Rassegna stampa del 15 Dicembre 2015
image_pdfimage_print

 

A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro.

Ecco gli articoli in evidenza oggi:

  • Il lavoro di squadra premia il capo
  • I posti diventano sempre più stabili – Aumentano i posti «stabili»
  • Licenziamento ammesso anche se non c’è crisi
  • Stop a seimila assunzioni Domani medici in sciopero
  • Professionisti specializzati. Spazio a più formatori
  • Pensioni, la «no tax area» sale a 8.000 euro dal 2016
  • La mutualità come sistema di welfare per i lavoratori
  • L’insoluto non può essere affrontato solo con penalità
  • Svolta indiana per Pininfarina Il controllo passa a Mahindra
  • Il retroscena – Quelle azioni cresciute del 57% tra rumors, annunci e decreti
  • Deflazione in 11 città, greggio e Borse giù
  • Draghi: “Allarme prestiti deteriorati, bisogna smaltirli più rapidamente”
  • Banche, ecco come scatta l’arbitrato – Arbitrato «caso per caso», ecco le regole
  • I «veri» rendimenti dei bond subordinati – Quei subordinati con rendimenti da Btp: tassi bassi per titoli rischiosi
  • L’analisi – Made in Italy bello e fragile nel supermarket tricolore arrivano anche gli indiani

Leggi la rassegna stampa

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1255 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Rassegna stampa del 26 marzo 2014

Le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani di oggi in edicola

Rassegna stampa del 24 Novembre 2014

Le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, in collaborazione con Assolavoro. A seguire gli articoli in evidenza oggi : Il centralismo che frena le Pmi vincenti Senza

Rassegna stampa del 23 Luglio 2014

  Le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi.

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento