fbpx

ATTESI 11% POSTI IN PIU’

Un fine anno con notizie di segno più per l’occupazione. Aumentano, infatti, dell’11% i posti di lavoro offerti dalle aziende e un terzo delle assunzioni è destinato agli under 30. Lo rivela Unioncamere. Le entrate programmate, tra assunzioni in senso stretto e altri tipi di contratto (di somministrazione o di lavoro parasubordinato), sono oltre 191 mila. In particolare nel Lazio le possibili ricadute economiche del Giubileo sostengono le attese delle imprese, che aumentano di un quarto i posti di lavoro offerti rispetto all’anno passato.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

POLETTI SU SALARIO MINIMO

La previsione del salario minimo era nella legge delega, ma il governo non l’ha utilizzata “proprio per evitare di aprire un problema a fronte della volontà e necessità che le

CGIL-CISL-UIL IN PIAZZA IL 2 APRILE PER CAMBIARE LEGGE FORNERO

Riparte la mobilitazione unitaria di Cgil, Cisl e Uil sulle pensioni e contro la riforma Fornero. I leader sindacali, Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo, hanno sciolto la riserva

Ho un dipendente con un bimbo di 4 anni. Se me lo dovesse richiedere, può esentarsi dal turno notturno?

Le chiedo un approfondimento, il dipendente è genitore di un bimbo di 4 anni. Se me lo dovesse richiedere, il dipendente padre può non effettuare il turno notturno? Dalle informazioni

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento