DOVE SI GUADAGNA DI PIU’

image_pdfimage_print

Milano continua a mantenere il primato di città dai salari più generosi confermandosi anche quest’anno come la piazza più vivace e dinamica dello scenario lavorativo italiano. Ma se elargisce gli stipendi più alti, non va dimenticato che il costo della vita è di gran lunga superiore rispetto alla media italiana. E nel capoluogo lombardo vi è una concorrenza sempre più agguerrita, non solo durante la fase di selezione, ma anche tra colleghi. Per cui la media della mole di lavoro e degli orari passati alla scrivania spesso e volentieri va ben oltre le canoniche 8 ore.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

VW: L’OCCUPAZIONE NON SI TOCCA

Non ci sono ancora conseguenze sui posti di lavoro in Volkswagen, dopo la scandalo scoppiato nelle settimane scorse. Lo sostiene Bernd Osterloh, capo del consiglio di fabbrica dell’azienda automobilistica tedesca,

REBOANI SU RIFORME DEL LAVORO

“Sul fronte delle riforme per il mercato del lavoro, penso che in Italia abbiamo fatto notevoli progressi. A mio avviso, ora mancano tre cose fondamentali: la completa digitalizzazione e informatizzazione

SPREAD BTP BUND STABILE A 99 PUNTI

(ANSA) – ROMA, 13 GEN – Avvio di giornata stabile per lo spread tra Btp e Bund che segna 99 punti come ieri sera. Il rendimento del titolo decennale italiano

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento