AGENZIE: + LAVORO FISSO

image_pdfimage_print

Tra il lavoro somministrato dalle agenzie per il lavoro a settembre, è quello a tempo indeterminato a crescere di più:  i contratti di lavoro stabili hanno superato i 22 mila complessivi: equivalenti a più 47,6% rispetto allo stesso mese del 2014. Lo dice Assolavoro, che calcola l’incidenza del tempo indeterminato tramite agenzia sul totale del settore al 6,3%. A settembre, i rapporti di lavoro tramite agenzia sono stati 357.410, in aumento dell’8,7% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

SINDACATI IN PIAZZA PER LEGGE CONTRO CAPORALATO

Fai-Flai-Uila hanno indetto, martedì 19 luglio alle 10 a Piazza del Pantheon a Roma, un presidio al quale parteciperanno oltre 500 delegati provenienti da tutta Italia, per chiedere l’approvazione da

AUTOIMPRENDITORIALITA’

In crescita la domanda di imprenditorialità da parte dei giovani italiani sempre più orientati a comprendere che un lavoro devono inventarselo e non solo trovarlo. E’ possibile accedere ai finanziamenti

RACCOMANDAZIONE PARENTI

L’ambito familiare resta l’agenzia di collocamento preferita da chi cerca lavoro. Altro che Jobs Act o politiche attive, la rete di parenti, amici e conoscenti batte tutti. Lo certifica anche

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento