19 SCIOPERO COMMERCIO

image_pdfimage_print

Il 19 dicembre, la settimana prima delle feste natalizie, sciopero di tutti i negozi, compresi i grandi magazzini e gli ipermercati. Filcams Cgil, Fisascat Cil e Uiltucs Uil hanno chiamato alla mobilitazione i lavoratori della Federdistribuzione, distribuzione cooperativa e di tutti gli altri esercizi del commercio. La manifestazione nazionale si terrà a Milano. L’intero settore è in attesa del rinnovo del contratto collettivo nazionale, ma, finora, non è arrivato alcun segnale di apertura al confronto che faccia ben sperare sulla sollecita ripresa dei negoziati.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

ISTAT: DATI DISOCCUPAZIONE

Il tasso di disoccupazione risale di 0,1 punti a giugno fino a tornare all’11,6%. Lo comunica l’Istat.

Lavoratori abusivi: coinvolte anche le vigne di Sting

Undici misure di custodia cautelare (cinque arresti domiciliari e cinque obblighi di dimora e un’interdizione all’esercizio dell’attività imprenditoriale), sono state eseguite dalla polizia di Prato nell’ambito di un’operazione contro il

FERROVIE DELLO STATO SELEZIONANO NEOLAUREATI IN INGEGNERIA

Le Ferrovie dello Stato offrono lavoro a candidati laureati in Ingegneria Elettrica, Meccanica, Elettronica o delle Telecomunicazioni; la laurea deve essere stata conseguita con un voto non inferiore a 100/110.

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento