SGRAVI LAVORO 2016

image_pdfimage_print

La decontribuzione piena al 100% è stata ossigeno per tutt’Italia. In attesa che l’Europa autorizzi a farla solo per il Sud, dal 2017 al 2020, l’ipotesi di cui si discute in queste ore in commissione Bilancio alla Camera, dove si stanno preparando gli emendamenti alla legge di Stabilità, è di mantenerla totale anche per il 2016 nell’intero Paese. Successivamente, le risorse per mantenerla solo nel Mezzogiorno andranno reperite dal Piano di azione e coesione e devono essere quelle che non sono state ancora usate.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

NESTLÉ : ASSUNZIONI E STAGE

Nestlé, multinazionale attiva nel settore alimentare, attualmente in Italia ha aperto diverse selezioni. In particolare per Stage Supply Chain, Stage in Comunicazione Esterna e Digital Marketing & Communication Manager. Per conoscere tutte

MCDONALD’S ASSUME

McDonald’s, celebre catena di fast food statunitense, assume numerosi Operatori della ristorazione veloce da inserire nei locali di diverse regioni. I fast-food sparsi nel mondo sono oltre 25.000. Nei 514

Confindustria: Italia non è più fanalino di coda, in crescita anche il lavoro

Il rapporto del Centro Studi di Confindustria conferma il trend di crescita economica del nostro Paese e sottolinea come l’Italia non sia più il fanalino di coda europeo, posizione in

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento