ITALIA FANALINO CODA NEET

Oggi e domani, presso la Chiesa Sant’Aniello nel centro storico di Napoli, oltre 100 giovani di tutt’Italia partecipano alla tappa conclusiva del tour delle idee di Officine Libere, con al centro il tema della condizione giovanile. 20 appuntamenti, 3 mesi in giro per Italia con il coinvolgimento di oltre 500 ragazzi impegnati in 150 ore di progettazione partecipata con la formulazione di 17 idee innovative da realizzare nel 2016, per lottare contro la criminalità e ricordare che l’Italia è fanalino di coda in Europa per il numero di giovani che hanno smesso di cercare lavoro.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

OCCUPATI MA PIU’ VECCHI

L’area della sofferenza occupazionale diminuisce di 148 mila unità per effetto del calo di disoccupati e cassaintegrati, ma non di scoraggiati, pur rimanendo, però, con quasi 2,5 milioni di persone

CONSUMI E INVESTIMENTI IN CRESCITA

Nel quarto trimestre del 2015 gli investimenti fissi lordi hanno messo a segno un più 0,8% rispetto al terzo trimestre. Anche i consumi hanno il segno più: + 0,3%. Se

Inail: nuove funzionalità nei servizi online per i certificati medici

L’ INAIL informa che per i servizi on-line “Certificati medici di malattia professionale” e “Ricerca certificati medici” sono disponibili delle nuove funzionalità. In particolare, il servizio Certificati medici di malattia

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento