Del Conte (ANPAL): «Ripresa sostenuta e politiche attive, la ricetta per il lavoro»

Del Conte (ANPAL): «Ripresa sostenuta e politiche attive, la ricetta per il lavoro»
image_pdfimage_print

«Abbiamo una crescita timida, ma già con occupazione. E questo non era scontato dopo una recessione così pesante. Ora, per un incremento robusto dei posti di lavoro, la sfida si gioca tutta sull’accelerazione della ripresa e sul decollo delle politiche attive». Maurizio Del Conte, giuslavorista bocconiano, neo presidente dell’ Anpal, la nuova Agenzia per il lavoro, e soprattutto uno dei registi del Jobs Act, guarda con prudente ottimismo agli ultimi dati Istat sull’occupazione, ma non nasconde che la partita è solo al primo tempo: occorre far attivare i disoccupati, anche togliendo il sussidio a chi non vuole farlo …

Continua la lettura su miowelfare.it

Sull' autore

In collaborazione con Miowelfare.it
In collaborazione con Miowelfare.it 40 posts

In collaborazione con http://miowalfare.it La tua porta di accesso all’insieme di prestazioni, servizi e opportunità assicurati e offerti dal sistema italiano di welfare, sia quello di base che quello integrativo: contrattuale, aziendale, individuale.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Pensioni flessibili, basta una riga nella Stabilità

di Raffaele Marmo Le pensioni flessibili sono diventata un po’ come l’araba fenice. Tutti a cercarla, tutti addirittura a inventarla. Solo che a forza di volerla rintracciare nei marchingegni più astrusi si

Le pensioni sono minate dal Pil

di Giuliano Cazzola La recessione ha riproposto il tema della previdenza sotto diversi aspetti. Innanzi tutto, quello (sempre immanente nella realtà italiana ed europea) della sostenibilità dei sistemi pensionistici nell’ambito

La quota 100 per le pensioni, come superare la legge Fornero

Tra i primi punti programmatici del nuovo governo a trazione Lega-5 stelle ci sono le pensioni, più precisamente il superamento della legge Fornero e dell’attuazione della nota quota 100. Dal

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento