PASSIONE E SALARIO

Prima la passione, poi il salario. Sul fronte del lavoro, con il 30%, vince ancora il sogno di poter fare qualcosa legato alla propria professionalità. La retribuzione è importante ma è una priorità solo per l’8% di quanti si apprestano ad entrare nel mondo del lavoro. A cercare una prospettiva di stabilità, invece, il 25%, mentre il 24% chiederebbe un giusto equilibrio tra lavoro e vita privata. A pari merito, con un’occupazione che premi le proprie scelte professionali, anche la richiesta di un posto vicino casa

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

FURLAN SU CONTRATTI

La Cisl è pronta e disposta da tempo a discutere della riforma del sistema contrattuale, insieme a una completa e piena attuazione dell’accordo sulla rappresentanza. “Ci fa piacere ed è

CONFCOMMERCIO SU INDICE DISAGIO SOCIALE

Il Misery Index Confcommercio di marzo 2016 si è attestato su un valore stimato di 18,3 punti, in discesa di sei decimi di punto rispetto a febbraio. Il deciso ridimensionamento,

Decreto Dignità: Confindustria critica il testo “Si creano effetti peggiori delle previsioni”

Per Confindustria le conseguenze del provvedimento dell’esecutivo, l’ormai già famigerato Decreto Dignità, sono fonte di grande preoccupazione. L’apprensione per gli esiti della misura appare chiaro nelle parole del direttore generale

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento