FRANCIA, PIU’ DISOCCUPATI

image_pdfimage_print

Il tasso di disoccupazione in Francia è aumentato nel terzo trimestre. Lo rivelano i dati dell’ufficio statistico nazionale. L’indice, misurato secondo l’Organizzazione Internazionale del Lavoro, è cresciuto al 10,6% a fine settembre di quest’anno, dal 10,4% del secondo trimestre. Il numero di disoccupati nella Francia metropolitana è aumentato di 75 mila persone, per un totale che sfiora i 3 milioni. Il tasso di disoccupazione giovanile, tra 15 e 24 anni, invece, è in salita dell’1%, al 24,6 dal 23,6.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

SKILL RICHIESTI

Tra i fattori esterni che limitano la competitività, un’importanza primaria la ha la scarsa reperibilità di risorse umane qualificate. In che modo formazione e skills si ripercuotono sulla competitività di

BOTTA E RISPOSTA SU DECONTRIBUZIONE

“Non so come abbiano fatto i calcoli, per quello che ci risulta, e anche al Ministero dell’Economia, il tema dell’esaurimento dei fondi per la decontribuzione non esiste”. Parola del ministro

ILO, GIORNATA SU STRESS LAVORO CORRELATO

Stress lavoro correlato. E’ questo il tema scelto dall’Ilo per la ‘Giornata mondiale per la salute e della sicurezza sul lavoro’ che, come ogni anno, verrà celebrata domani, giovedì 28

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento