A MILANO GUADAGNI MEGLIO

image_pdfimage_print

Milano è sicuramente la provincia meglio pagata: la retribuzione media è 34.508 euro. Roma è all’undicesimo posto, con 30.126 euro. Il caro vita del Nord, maggiore di quello del Centro Sud, rispecchia in parte questa differenza delle retribuzioni, soprattutto nel caso di lavoratori dipendenti del privato.In base al report JP Geography Index del 2015 le retribuzione percepite nel Mezzogiorno sono invece più basse del dato medio nazionale e occupano gli ultimi posti della classifica, con in coda Sardegna, Basilicata e Calabria.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

DALLA CGIL 25 PROPOSTE CONTRO EVASIONE ED ELUSIONE FISCALE

“Una vera e grande lotta all’evasione fiscale per l’equità, l’efficienza e lo sviluppo del Paese”. Così il segretario confederale della Cgil, Danilo Barbi, presenta le venticinque proposte contro l’evasione e

Lavoro, Poletti: sul salario minimo il governo non interviene

Il ministro del Lavoro Giuliano Poletti parlando a margine di un convegno della Uil esprime: “Finora con il governo Renzi e quello Gentiloni abbiamo cercato di costruire un punto di

GAZZETTA DELLO SPORT: 10 BORSE DI STUDIO

La Gazzetta dello Sport e Rcs Mediagroup istituiscono 10 borse di studio intitolate a Giorgio Giavazzi, caporedattore centrale scomparso nel 1998. Ogni borsa di studio avrà la durata di 4

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento