RAI, GIOVANI E LAVORO

image_pdfimage_print

“Un uomo che vuol lavorare e non trova occupazione è forse lo spettacolo più triste che l’ineguaglianza della fortuna possa offrire sulla terra”. Questa frase del filosofo Thomas Carlyle fotografa lo sconforto dei giovani italiani che non trovano che fare, come i tanti volontari dell’Expo, che faticano a ricollocarsi. Se ne parlerà domani a “Fuori Tg”, lo spazio di approfondimento in diretta alle 12.25 su Rai3, al quale partecipano Eleonora Voltolina de “La Repubblica degli Stagisti” e Walter Passerini de “La Stampa”.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Fondo monetario internazionale: le stime per l’Italia sono al rialzo, +1,5%

Il 2018 si prospetta migliore delle previsioni per l’economia del nostro Paese. Lo si evince dai dati del Fondo Monetario Internazionale che nel suo World Economic Outlook ha rivisto al

ALIMENTARISTI ALL’ATTACCO

I sindacati unitari degli alimentaristi giudicano inaccettabile la posizione di Federalimentare nella trattativa per il rinnovo del contratto nazionale che interessa circa 400 mila lavoratori e scadrà a fine novembre.

Gevi Academy e S.I.U.L.P.: convenzione per i concorsi in Polizia di stato

La prestigiosa Business School Gevi Academy e il sindacato di polizia più rappresentativo stringono un accordo di esclusiva per il 2017 per la preparazione ai concorsi per entrare nel corpo

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento