76 MILA PROFILI INTROVABILI

image_pdfimage_print

Quando il lavoro c’è, ma mancano le competenze: sono ben 76 mila i profili professionali ricercati ma difficili da trovare. Lo si ricava dal Sistema informativo Excelsior: tra i laureati, i più difficili da trovare sono gli statistici, gli ingegneri e quelli che hanno un titolo in materie scientifiche. Tra i diplomati, dove le difficoltà di reperimento sono inferiori, mancano i profili per telecomunicazioni, informatica e indirizzo grafico-pubblicitario. I maggiori problemi a identificarli riguardano i comparti del tessile, abbigliamento e moda.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

FALSE PARTITE IVA

Dal 1° gennaio, se si ha un luogo di lavoro fisso, un orario stabilito, si sta a fianco di chi svolge quella mansione  sempre, la persona sarà considerata e trattata

INPS: BANDO PER FUNZIONARI

Nuove assunzioni in arrivo per l’INPS. Ad annunciarlo è stato il numero uno dell’Istituto nazionale di previdenza sociale Tito Boeri che ha anticipato la creazione di 900 posti da funzionario

ALCOTT ASSUME A NOLA (NA)

Alcott è un’azienda specializzata nella produzione e vendita di abbigliamento maschile e femminile ed è alla ricerca di personale da inserire nei negozi sia di nuova apertura sia già presenti sul territorio nazionale, e

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento