LAVORI NELL’AGROINDUSTRIA

image_pdfimage_print

Per chi cerca lavoro, l’agricoltura offre grandi opportunità, non solo per contadini e trattoristi. Nella filiera agroalimentare vi è una significativa domanda di nuovi mestieri, come informatici, collaboratori in grado di gestire eventi, esperti di marketing, export manager. Si tratta di un settore in forte ripresa. basta tener presente che nel primo semestre dell’anno in corso, come dice il ministro Martina, si sono registrati 16 mila nuovi occupati in agricoltura, pari a una crescita del 2%.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

IN GAZZETTA UFFICIALE IL DECRETO PER 'PART-TIME AGEVOLATO'

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di ieri, e acquisterà quindi efficacia il 2 giugno, il decreto che disciplina le modalità di riconoscimento del part-time agevolato, introdotto da una norma

Governo: allo studio la pensione minima per i giovani

Il Governo sta studiando un piano pensionistico per i giovani che prevede una pensione minima quando raggiungeranno l’età. Lo scopo del Governo è quello di istituire un paracadute per sostenere

CIU SU GLOBALIZZAZIONE

Tenere sempre vivi i rapporti con i professionisti italiani all’estero, ad iniziare con le rappresentanze dell’Europa, per affrontare le sfide della globalizzazione e della competitività. Questo l’obiettivo dell’incontro della Ciu

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento