SALGONO STIPENDI PRIVATI

Le retribuzioni contrattuali orarie aumentano dello 0,1% a ottobre rispetto al mese precedente e dell’1,2% nei confronti di ottobre 2014. L’Istat spiega come la crescita tendenziale sia dell’1,7% per i dipendenti del settore privato e nulla per il pubblico impiego. I settori che a ottobre presentano gli aumenti maggiori sono: tessili, abbigliamento e lavorazioni pelli (4,5%); agricoltura (3,9%); energia e petroli (3,5%). Nei primi dieci mesi la retribuzione media è cresciuta dell’1,1%.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

CAMUSSO, SERVE PIU’ LAVORO

Non basta il trascinamento che può arrivare dalla ripresa estera se non si mette in moto l’occupazione. Non ha dubbi la leader Cgil, Susanna Camusso, secondo la quale “una ripresa

Pil: trend positivo nel secondo trimestre +0,4%, crescita dell’1,5% su base annua

Nel periodo Aprile-Giugno del 2017 il prodotto interno lordo (Pil), espresso in valori concatenati con riferimento all’anno 2010,  corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, ha subito un aumento

SPREAD BTP BUND STABILE A 99 PUNTI

(ANSA) – ROMA, 13 GEN – Avvio di giornata stabile per lo spread tra Btp e Bund che segna 99 punti come ieri sera. Il rendimento del titolo decennale italiano

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento