STATUTO LAVORI AUTONOMI

La Cgil ha deciso di proporre entro dicembre un nuovo statuto dei lavoratori autonomi com l’obiettivo di estendere i diritti a tutti. Tra gennaio e febbraio del prossimo anno, poi, ci sarà una consultazione degli iscritti alla confederazione guidata da Susanna Camusso per valutare la possibilità di fare un referendum abrogativo sul jobs act. Lo anticipa il leader della Fiom, Landini, il quale invita governo e Parlamento a defiscalizzare gli aumenti dei contratti nazionali, per far ripartire l’economia e dare una risposta al problema salariale della gran parte dei lavoratori.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Recruiting e social network: Il lavoro del futuro

Il recruiting nell’era dei social network è cambiato e si è evoluto ad una velocità incredibile. Il lavoro di ricerca e selezione del personale ha cambiato la propria pelle dalle

DRAGHI AI GIOVANI

Il numero inaccettabile dei disoccupati, tra cui molti, troppi sono giovani, è stato il prezzo pagato per la lunga recessione. Lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi, all’Università

BOCCIA SU NODI SVILUPPO NEL MEZZOGIORNO

“Abbiamo nodi di sviluppo del Paese che al Sud valgono più che nel resto del paese. Dotazione infrastrutturale, questione fiscale, questione energetica; tutto quello che vale per l’Italia nel nostro

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento