STABILITA’ E LAVORO, NOVITA’

image_pdfimage_print

Nel testo della legge di Stabilità 2016 all’approvazione dell’aula del Senato, prima di passare alla Camera per il varo definitivo, introdotte alcune interessanti novità che riguardano il lavoro. La prima riguarda i neopapà, i quali avranno due giorni, invece di uno, di congedo obbligatorio, anche non consecutivi. Inoltre è stato prorogato il congedo facoltativo per il 2016 e per il voucher babysitter. Infine via libera all’assunzione di ricercatori all’università e negli enti di ricerca e proroga degli sconti per il rientro dei cervelli in fuga.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

LA RAI PER IL LAVORO

Una finestra non per trovare lavoro, ma per capire come e con quali strumenti muoversi. Riparte da domenica “Il posto giusto”, su Rai3. Un appuntamento settimanale per parlare di giovani

Pmi Sud e Isole: 1,2 mld di nuove risorse

Un miliardo e 200 milioni di nuove risorse finanziarie per le Pmi nell’Italia del Sud e Isole. È il risultato della “Iniziativa Pmi” (Sme Initiative) lanciata oggi a Roma dal

MINISTERO DIFESA: CONCORSI PER ALLIEVI MARESCIALLI

Il Ministero della Difesa ha indetto i bandi dei concorsi per l’ammissione al 19° corso biennale di 147 Allievi Marescialli dell’Esercito, 34 Allievi Marescialli della Marina Militare, di cui 28

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento