MANCANO 100 MILA TECNICI

image_pdfimage_print

In Italia mancano nel mercato del lavoro ogni anno 100 mila tecnici intermedi. “Le imprese necessitano di questi profili professionali specialistici capaci di seguire attività e processi lavorativi ad alto contenuto tecnologico”, spiega il presidente di Assolombarda, Rocca. “Per dare un futuro ai giovani abbiamo bisogno di un nuovo progetto Paese”, gli fa eco il leader di Confindustria Squinzi, secondo il quale ci voglioni programmi concreti e misurabili, in un arco di tempo realistico.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

STUDENTI IN FABBRICA

Domani ci sarà in tutt’Italia il Pmi day, giornata nazionale che apre agli studenti le piccole e medie imprese di Confindustria, per visite aziendali e incontri. Record di partecipazione per

Istat : trend positivo produzione industriale a Giugno

L’Istat rende noto, con un comunicato, che nel mese di Giugno l’indice destagionalizzato della produzione industriale registra un incremento dell’1,1% rispetto a maggio. Corretto per gli effetti del calendario, i

Istat : lieve flessione prevista per l’economia italiana

Il primo trimestre dell’anno è stato positivo con il PIL in crescita dello 0,3% congiunturalmente, l’ Istat, però, mette in guardia il nostro Paese prevedendo un periodo in cui si

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento