Quando si può parlare di concorrenza durante il rapporto di lavoro?

image_pdfimage_print
Si parla di concorrenza durante il rapporto di lavoro quando :
  • il lavoratore svolga un’attività, che sia anche potenzialmente produttiva di danno (Cass., 1° febbraio 2005, n. 1878);
  • si predispongano strumenti concorrenziali, non necessariamente correlati ad un profitto, ma con violazione del patto di fiducia (Cass., 5 aprile 1986, n. 2372);
  • si ponga in essere un’attività preparatoria di una futura impresa, attraverso gli atti iniziali di gestione (Cass., 8 maggio n2006, n. 10450);
  • si svolga, in contemporanea, un’attività anche di natura imprenditoriale con un’azienda concorrente.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 452 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Cosa è il lavoro supplementare e come viene retribuito ?

Nel contratto a tempo parziale il lavoro supplementare è quello svolto oltre l’orario part-time concordato fino al limite previsto dalla contrattazione collettiva per il tempo pieno. Il CCNL prevede, in

Ho un lavoratore a tempo determinato che ha superato i 6 mesi ed ha acquisito il diritto di precedenza. Dovendo fare una nuova assunzione a tempo indeterminato, devo assumere questo lavoratore e non potrò richiedere l’agevolazione Renzi?

Il lavoratore acquisisce il diritto di precedenza esclusivamente alla cessazione di un rapporto di lavoro ordinario a Tempo Determinato e dopo che ha confermato, per iscritto, la volontà di avvalersi

Nel caso di una rettifica alla lettera di dimissioni come si può procedere?

Un nostro dirigente ha deciso di dimettersi qualche tempo fa, nel rispetto del periodo di preavviso, e dovrebbe cessare in data 30 luglio 2018, come da comunicazione telematica da lui

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento