IMPEGNO PER IL LAVORO

image_pdfimage_print

Nei paesi del G20 il tasso di disoccupazione dei giovani che rischiano di rimanere permanentemente fuori dal mercato del lavoro deve essere tagliato da qui ai prossimi 10 anni del 15%. E’ il più importante risultato sul terreno della lotta alla disoccupazione raggiunto al termine del vertice di Antalya. Un taglio che impegnerà ciascun paese ad una riduzione di tale entità, partendo dal proprio attuale livello. Per l’Italia si tratterebbe di mettere in campo robuste misure per far crescere significativamente la quantità di assunzioni entro il 2025.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

GIOVANI ITALIANI ASSUNTI IN CINA

Aumentano esponenzialmente i  giovani italiani assunti, dopo la partecipazione ai Master Program, in territorio cinese. In 15 anni sono già stati collocati circa 85 mila ragazzi in stage. Il progetto

SALGONO STIPENDI PRIVATI

Le retribuzioni contrattuali orarie aumentano dello 0,1% a ottobre rispetto al mese precedente e dell’1,2% nei confronti di ottobre 2014. L’Istat spiega come la crescita tendenziale sia dell’1,7% per i

[Comunicato Stampa] San Michele, l’Angelo dell’Apocalisse | Opera Musicale

IN SCENA LA PRIMA! L’attesa è terminata: a circa un anno dalla sua anteprima mondiale, finalmente arriva a Napoli in forma smagliante la prima dell’opera musicale SAN MICHELE L’ANGELO DELL’APOCALISSE

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento