ASSUNZIONI INGEGNERI

image_pdfimage_print

25 mila assunzioni previste di tecnici dell’ingegneria, un settore per il quale mancano spesso i profili richiesti dal mercato. Nel dossier del Centro Studi Opificium, emerge che tra le specializzazioni più richieste vi sono gli ingegneri tecnici (8.450 assunzioni in più) e gli informatici (6.660 nuove assunzioni), ma aumenta significativamente anche la domanda di tecnici della gestione dei processi produttivi (4.200 nuove assunzioni), di esperti in campo scientifico, fisico e chimico, di conduttori di impianti produttivi, reti idriche ed energetiche.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

CISAL: EUROPA DIFENDE LEGGI PASSATE, PER ITALIANI PENSIONI DA FAME

“Nel raccomandare all’Italia la piena attuazione delle riforme pensionistiche adottate in passato, la Commissione europea scarica sul nostro sistema previdenziale la responsabilità della salvaguardia dei conti pubblici nel lungo periodo.

CALO POLITICHE ATTIVE

I beneficiari delle politiche attive del lavoro nel 2014 sono stati 936.640, con un calo del 5,2% sul 2013 e una diminuzione del 21% sul 2010. Lo rileva l’Inps nell’Osservatorio

GARANZIA GIOVANI: DATI AGGIORNATI

Prosegue la crescita del numero dei giovani presi in carico, e di quello dei giovani ai quali è stata offerta un’opportunità concreta, tra quelle previste dal programma Garanzia giovani: sono

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento