NOVITA’ PER AUTONOMI

Nella legge di Stabilità, per i lavoratori autonomi non c’è solo l’intervento sul regime dei minimi che è stato ripristinato e potenziato rispetto a quello preesistente. A dirlo è l’economista Filippo Taddei, che fa parte del gruppo di lavoro del governo per la messa a punto della legge. Taddei spiega che è previsto anche uno stanziamento di risorse aggiuntive che supera il miliardo. “Questi ulteriori soldi pubblici – conclude Taddei – saranno destinati al regime fiscale del lavoro autonomo.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

In caso di distacco, chi gestisce i lavoratori distaccati? Il datore di lavoro o l’azienda utilizzatrice?

Nel distacco, il potere direttivo passa all’azienda distaccataria/utilizzatrice. Il 2° comma dell’art. 30 del DLvo 276/2003 stabilisce che “In caso di distacco il datore di lavoro rimane responsabile del trattamento

JOB ACT, LUCI E OMBRE

Il restyling del mercato del lavoro con il Jobs Act va bene, anche se l’accorpamento degli ammortizzatori sociali più usati in un testo unico ha un po’ penalizzato le imprese

CDM: VIA LIBERA DEFINITIVO 4 DECRETI RIFORMA PA

Il Consiglio dei ministri ha approvato in via definitiva quattro decreti attuativi della riforma della pubblica amministrazione. Come ha spiegato il ministro della Pa, Marianna Madia, al termine del Cdm,

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento