NASPI PER STAGIONALI

Modificare le regole sull’erogazione del nuovo assegno di disoccupazione Naspi, che penalizza i lavoratori stagionali. E’ il messaggio della protesta, svoltasi oggi davanti alla sede della Camera dei Deputati, inscenata dai lavoratori del turismo e dello spettacolo. Sono soprattutto i lavoratori di località turistiche come le isole a patire questa situazione. Infatti, le nuove norme che regolano l’accesso al sussidio di disoccupazione, spiegano i manifestanti, non tutelano quanti operano in attività che chiudono dopo la stagione estiva e non hanno modo di lavorare per il resto dell’anno.

PrintFriendlyPrintEmailWhatsAppOutlook.comGoogle GmailYahoo Mail
Emanuele Imperiali

A cura di : Emanuele Imperiali

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Potrebbero interessarti anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Resta aggiornato !
Iscriviti alla NEWSLETTER #jol

Il servizio è gratuito e prevede l’invio di:

Si prega di attendere ...

Terms (+)  |  Privacy (+) | Contatti (+)