FALSE PARTITE IVA

image_pdfimage_print

Dal 1° gennaio, se si ha un luogo di lavoro fisso, un orario stabilito, si sta a fianco di chi svolge quella mansione  sempre, la persona sarà considerata e trattata come lavoratore dipendente. Lo dice il ministro del Lavoro, Poletti, secondo il quale “se una partita Iva è finta, non sarà più possibile per legge essere un lavoratore autonomo”. L’esponente governativo spiega che nel Jobs Act c’è una distinzione netta tra lavoro autonomo e subordinato, per bonificare quella vasta area grigia che finora è stata molto presente nel nostro Paese.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

SUPERPROF CERCA DOCENTI PER TELELAVORO

Superprof. S.a.s, una società internazionale specializzata nel settore dell’istruzione e della formazione, in grado di mettere in contatto studenti con insegnanti e di seguire corsi di formazione e/o ripetizioni anche via web. Ad oggi la

VISCO SU POLITICHE ATTIVE

In Italia difettano le politiche attive del lavoro che, ancorché difficili da disegnare e mettere in atto, hanno un ruolo potenzialmente importante per riqualificare e ricollocare una forza lavoro spiazzata

POLETTI SU GARANZIA GIOVANI

Garanzia Giovani continuerà anche se Bruxelles non garantirà più il suo sostegno economico. Lo ribadisce il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, il quale assicura che il governo continuerà a lavorare

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento