STAFFETTA E PART TIME

image_pdfimage_print

In base alle risorse stanziate con la legge di Stabilità per il 2016 dal governo, i lavoratori vicini al pensionamento che chiedono di poter trasformare il proprio contratto in part time potrebbero essere al massimo 30 mila il prossimo anno. Altrimenti mancherebbe la copertura finanziaria della norma, secondo i tecnici del servizio Bilancio di Camera e Senato. La previsione è fatta sulla base di una retribuzione lorda ai fini previdenziali di 24 mila euro e di un part-time al 50%.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

CIRCOLARE SU NOVITÀ IN MATERIA DI LAVORO FISCO E PREVIDENZA

Tutte le novità in materia di lavoro, fisco e previdenza previste dalla legge di stabilità, si legge su ‘Italia Oggi’, sono racchiuse nella prima circolare dell’anno della Fondazione Studi dei

FONDO GARANZIA GIOVANI

E’ nato oggi Selfiemployment, un fondo rotativo nazionale per finanziare iniziative di autoimpiego e di autoimprenditorialità agli under-30 iscritti a Garanzia Giovani. Il Fondo, col sistema del credito agevolato, erogherà

LAVORO 2016: +1%

Dopo cinque anni consecutivi di dati negativi, si registra un risultato netto sull’occupazione prevista in Italia per il primo trimestre 2016 pari a  più 1%. E’ il segno che la

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento