STAFFETTA E PART TIME

image_pdfimage_print

In base alle risorse stanziate con la legge di Stabilità per il 2016 dal governo, i lavoratori vicini al pensionamento che chiedono di poter trasformare il proprio contratto in part time potrebbero essere al massimo 30 mila il prossimo anno. Altrimenti mancherebbe la copertura finanziaria della norma, secondo i tecnici del servizio Bilancio di Camera e Senato. La previsione è fatta sulla base di una retribuzione lorda ai fini previdenziali di 24 mila euro e di un part-time al 50%.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Lavoro intermittente: illegittimo se vietato dal CCNL

La Direzione Generale per l’Attività Ispettiva, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha fornito, con la nota n. 18194 del 4 ottobre 2016, alcuni chiarimenti in merito all’utilizzo

WITLAB PER CREARE OCCUPAZIONE

 Startup, nuova manifattura, makers, laboratori digitali.  Ritorna il grande artigianato di bottega made in Italy. Dal digitale alla robotica, dalle tecnologie verdi ai sistemi di risparmio energetico, per progettare e

LIBERI PROFESSIONISTI IN PREVALENZA OVER 40

Giovani, donne ed immigrati sono i meno inclini a iniziare un’attività da liberi professionisti. Lo rivelano Ocse e Ue, motivandolo col fatto che queste tre categorie hanno più difficoltà ad

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento