SCIOPERO P.A. 28 NOVEMBRE

image_pdfimage_print

Il 28 novembre si terrà la manifestazione nazionale di tutto il pubblico impiego indetta da Cgil, Cisl e Uil.Tra il 2010 ed il 2014 le buste paga degli statali hanno perso mediamente 390 euro, in base ai dati Istat. E ciò senza calcolare gli effetti dell’inflazione che non sempre è stata bassa come oggi. Allo stop degli incrementi contrattuali si sono aggiunti anche i tetti al turnover. Ma la legge di Stabilità, dopo la dichiarazione di illegittimità del blocco da parte della Corte Costituzionale, stanzia solo 300 milioni per gli incrementi di stipendio nel 2016.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

CONFARTIGIANATO FORMAZIONE MIGRANTI

“E’ difficile ipotizzare una ricollocazione degli immigrati nel settore artigianale del mercato del lavoro italiano, meglio pensare a un progetto formativo nella loro terra”. Parola del presidente di Confartigianato, Giorgio

LOTTA ALLA POVERTÀ: 1,2 MLD DI FINANZIAMENTI

Pronti i bandi per i finanziamenti per contrastare la povertà e dare sollievo alle fasce più indigenti della popolazione, per un ammontare totale di circa 1,2 mld di euro: quasi

CONSULENTI DEL LAVORO, SENZA ART. 18 IN PA RISPARMI PER 1 MLD

La Fondazione Studi del Consiglio nazionale dei consulenti del lavoro, in un articolo pubblicato sul ‘Corriere della Sera’, ha analizzato i flussi dell’anno 2014 in base alle comunicazioni obbligatorie diffuse

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento