RICOLLOCATI 300 DIPENDENTI DELLE PROVINCE

image_pdfimage_print

Il consiglio regionale della Campania esamina il disegno di legge di 13 articoli sul riordino delle funzioni amministrative delle Province. L’assessore alle Risorse Umane e al Lavoro, Sonia Palmeri, spiega che il provvedimento consente la salvaguardia dei livelli occupazionali di oltre 300 dipendenti delle ex Province, i quali saranno ricollocati, attraverso intese tra gli enti interessati.


 

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Demansionamento illegittimo: arriva la sentenza della Cassazione

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 1912 del 25 gennaio 2017, ha affermato che il licenziamento di un lavoratore adibito illegittimamente a mansioni inferiori, trova una propria giustificazione se, oltre al rifiuto

CONFCOOPERATIVE SU CONTI PUBBLICI

“Debito pubblico, meno sprechi più sussidiarietà. La revisione della spesa pubblica è una delle leve sulle quali possiamo agire”. Con queste parole il presidente di Confcooperative Maurizio Gardini incita “il

Cgia: nell’ultima parte dell’anno 123 mila occupati in più

  Nell’ultima parte dell’anno si potrà contare su 123 mila nuovi occupati e 36 mila disoccupati in meno. Lo stima l’Ufficio studi della Cgia di Mestre sulla base dei dati

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento