POLIZIA, AUMENTO DI 8 EURO LORDI AL MESE?

image_pdfimage_print

In vista un aumento a dir poco vergognoso per i poliziotti. Dopo oltre sei anni di attesa del rinnovo del contratto, il presidente del Libero Sindacato di Polizia, de Lieto., fa sapere che l’aumento di stipendio sarebbe di circa otto euro lordi al mese. “Il Governo non sembra avere nella dovuta considerazione le ragioni e le esigenze degli operatori di Polizia – sostiene il Lisipo – Dimenticando anche che, negli anni, i loro stipendi sono stati erosi dall’aumento del costo della vita”.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Inps a porte aperte: nuove procedure di gara per il settore IT

L’operazione trasparenza annunciata dal presidente Inps, Tito Boeri, continua con il progetto ‘Inps a porte aperte’. La sezione è dedicata a migliorare il rapporto informativo tra Ente e cittadini, e

CIRCOLARE SU NOVITÀ IN MATERIA DI LAVORO FISCO E PREVIDENZA

Tutte le novità in materia di lavoro, fisco e previdenza previste dalla legge di stabilità, si legge su ‘Italia Oggi’, sono racchiuse nella prima circolare dell’anno della Fondazione Studi dei

SINDACATI: STOP TRATTATIVE SU RINNOVO CONTRATTO ALIMENTARE, PARTE MOBILITAZIONE

Si è interrotta questa notte la trattativa per il rinnovo del Ccnl industria alimentare, scaduto il 30 novembre e che interessa circa 400.000 lavoratori. Fai Cisl, Flai Cgil e Uila

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento