007, GIOVANI CONTRO LE CYBER MINACCE

image_pdfimage_print

Le capacità dei giovani sono decisive per contrastare le cyber-minacce nel lavoro di intelligence. Per questo i servizi segreti hanno individuato trenta esperti di cibernetica, economia, energia, e anche qualcuno che ha capacità straordinarie poco diffuse nella conoscenza, come il cinese. L’individuazione è avvenuta attraverso una serie di parametri tecnici, grazie ai quali sono state scremate le 8 mila domande ricevute. Alla fine solo in 200 sono stati sottoposti a test attitudinali, psicologici, medici e a un colloquio di lavoro.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

SAPPE: DONATO CAPECE CONFERMATO SEGRETARIO GENERALE

Gli oltre 100 delegati nazionali del Sindacato autonomo polizia penitenziaria Sappe, riuniti a Napoli per il VI congresso, hanno confermato all’unanimità Donato Capece quale segretario generale del primo sindacato dei

INFORTUNI SUL LAVORO

Raggiunto un accordo quadro di collaborazione, di durata quinquennale, che prevede la realizzazione di iniziative congiunte volte a promuovere la salute e la sicurezza sul lavoro. E’ stato firmato dal

ASSUNZIONI PRESSO I GRANDI MAGAZZINI "IL GIGANTE"

I grandi magazzini “Il Gigante” sono alla ricerca di personale per diversi punti vendita, in particolare selezionano un pasticcere e un banconiere salumeria a Reggio Emilia, addette banco cosmesi a

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento