1.200.000 ASSUNTI CON GLI SGRAVI

image_pdfimage_print

Il Governo prevede che le assunzioni a tempo indeterminato con gli sgravi della legge di Stabilità 2015 siano complessivamente a fine anno un milione e 200 mila, circa 200 mila in più della stima contenuta nella manovra dello scorso anno. Lo si legge nella Relazione tecnica alla legge di Stabilità 2016. Si stima anche che le assunzioni con gli sgravi ridotti previsti per il prossimo anno, equivalenti al 40% dei contributi per due anni, possano essere pari a circa un milione.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

AL VIA SINDACATO SINDIRETTIVO CONSOB CIDA

Al via il Sindacato nazionale del personale direttivo della Consob, che, in quanto aderente a Cida, opererà come Sindirettivo Consob Cida. E’ quanto si legge in una nota. “In un contesto

CONSULENTI LAVORO: CIRCOLARE SU APPALTI

La Fondazione Studi consulenti del lavoro analizza, con la circolare numero 11 del 2016, le ultime novità relative ai rapporti di lavoro in caso di cambio di appalto. Il documento

SI ALLO SMART WORKING

La legge attuativa del Job Act sul lavoro agile è un importante passo avanti, secondo Mariano Corso, responsabile scientifico dell’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano. Perchè, negli ultimi anni,

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento