ITALIA RECORD DI INATTIVI

image_pdfimage_print

L’Italia è il Paese europeo con il più alto numero di disoccupati passati alla condizione di inattività economica, che misura il tasso di popolazione che non cerca lavoro, tra il primo e il secondo trimestre 2015. È quanto rileva Eurostat, che oggi ha pubblicato i dati sui flussi nel mercato del lavoro. In Italia è diventato inattivo il 35,7% dei disoccupati, più del doppio della media Ue che si ferma a 16,8%.E’ la dimostrazione che il tema dell’occupazione resta il nodo centrale della ripresa economica italiana.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Somministrazione: Consiglio di Stato si pronuncia a favore delle Agenzie per il lavoro

Il Consiglio di Stato con la sentenza n. 1571 del 12 marzo 2018 attesta i principi cardine che differenziano il contratto di somministrazione di lavoro dall’appalto di servizi. La disamina

CORTE DEI CONTI: TIROCINI FINALIZZATI AD ASSUNZIONI

La Corte dei conti ha indetto una selezione pubblica, per titoli ed esami, per l’attivazione di un tirocinio formativo e di orientamento finalizzato all’assunzione a tempo indeterminato di tre risorse

AEFI: DATI FIERE

Crescono espositori, visitatori e numero di manifestazioni. La ventinovesima rilevazione trimestrale sulle tendenze del settore fieristico condotta dall’Osservatorio congiunturale di Aefi, per il periodo aprile-giugno 2016, indica un quadro complessivo

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento