AGENZIE LAVORO, FORMULA VINCENTE

image_pdfimage_print

Le Agenzie per il Lavoro si confermano un volano per la competitività delle imprese e per chi cerca un’occupazione. “L’aumento della durata media delle missioni e la crescita esponenziale delle assunzioni a tempo indeterminato sono il segnale più evidente del ruolo nuovo che le Agenzie per il Lavoro hanno assunto da tempo”, spiega Stefano Scabbio, presidente di Assolavoro, per il quale la prossima sfida è legata alla sperimentazione di politiche per il lavoro capaci di portare e riportare all’attività chi non è impiegato, attraverso servizi specializzati e percorsi di qualificazione finalizzati.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Produzione industriale: +1,3% anno rispetto al 2015

A ottobre 2016 la produzione industriale resta invariata rispetto a settembre e cresce dell’1,3% rispetto al 2015 nei dati corretti per gli effetti di calendario. Lo rileva l’Istat che segnala,

LAVORA ALLA NASA A 17 ANNI

Genio al lavoro. Ha solo 17 anni, eppure ha già conseguito due lauree e lavora alla Nasa. Si chiama Moshe Kai Cavalin, ed è originario della California: ha un curriculum

CGIL: DAL 27 AL 29 LE GIORNATE DEL LAVORO A LECCE

“Del lavoro si parla poco e si parla male”. E proprio per questo il tema del lavoro e dei diritti “sarà il tema centrale delle Giornate del Lavoro che si

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento