SEMINARI CENTRI IMPIEGO

image_pdfimage_print

L’Isfol e il ministero del Lavoro organizzano un ciclo di seminari rivolti agli operatori dei centri per l’impiego per meglio informarli sulle iniziative a sostegno della mobilità, al fine di sviluppare l’apprendimento permanente e la libera circolazione dei cittadini in Europa per motivi di studio o di lavoro. Sono, infatti, costoro che sono chiamati a svolgere quotidianamente servizi di informazione e orientamento ai cittadini. Gli appuntamenti in programma sono il 29 ottobre a Napoli e il 5 novembre a Roma.

Sull' autore

Emanuele Imperiali
Emanuele Imperiali 717 posts

Giornalista professionista, ha lavorato all’Ansa, Paese Sera e al Mattino, attualmente è editorialista economico del Corriere del Mezzogiorno. Laureato in Giurisprudenza, si è sempre occupato di economia meridionale, con specifica attenzione ai temi del lavoro. Docente alla Scuola di Giornalismo della Rai di Perugia, ha lavorato, dall'agosto 2006 all'agosto 2007, come esperto per il Mezzogiorno nel governo Prodi. Ha scritto il libro “L’Impresa Giovane” sui casi più significativi di autoimprenditorialità e di autoimpiego nel Sud.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

ISTAT: DATI OCCUPAZIONE

L’occupazione continua “ad espandersi”. Così l’Istat nella nota mensile, sottolineando come nel secondo trimestre, guardando alle tipologie contrattuali, “si è osservato un aumento più marcato degli occupati dipendenti a termine

INGLESI CRITICANO CORTE GIUSTIZIA EUROPEA SU LAVORO

Dura risposta degli imprenditori inglesi alla sentenza di ieri della Corte di Giustizia europea sugli spostamenti che valgono come orario di lavoro. Le Camere di commercio del Regno Unito puntano

DETASSARE PRODUTTIVITA’

Va riaperto subito il tavolo di confronto tra sindacati e Confindustria e gli altri datori di lavoro per realizzare il nuovo modello contrattuale. Lo sostiene la segretaria della Cisl, Annamaria

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento